3

O.P.C.M. n.3815 del 10 ottobre 2009

Lavori di somma urgenza per la sistemazione del versante a monte del centro sociale nel villaggio di Santa Margherita

 

I lavori sono stati diretti dal Genio Civile di Messina, sotto l'egida della Regione Sicilia

 

 

 
 
qIl progetto è stato finalizzato al ripristino sostenibile della funzionalità idraulica ed alla riduzione del rischio del torrente Runci  nel tratto che attraversa l’abitato in località S. Margherita del Comune di Messina, interessato dagli eventi alluvionali del 01/10/2009.
qLe opere idrauliche realizzate si differenziano principalmente in due categorie:
ØOpere in sotterraneo (nella parte a valle di via Nazionale) : un tratto di tombino scatolare in c.a. , con dimensioni interne di m 3x2, dalla via Vecchia Nazionale alla S.S.114, contigua quest’ultima alla spiaggia del mare Jonio, costruita con anelli prefabbricati lunghi  due metri e raccordato allo scatolare già esistente fino allo sbcco a mare con un piccolo tratto in c.a. realizzato in opera. Il tombino  scatolare interrato si sviluppa per circa ml. 90  e  percorre tutta la breve via Sant’Andrea che collega le due arterie anzidette ed è situata in posizione centrale dell’abitato di S. Margherita.
ØOpere in superficie (nella parte a monte di via Nazionale) : ricostruzione vasca di calma a cielo aperto immediatamente a monte di via Vecchia Nazionale ; risagomatura dell’alveo con costruzione di opere di protezione delle sponde ; ripristino di briglie esistenti e costruzione di nuove briglie in cls rivestite in pietra; costruzione,nella zona situata immediatamente a monte del tracciato autostradale ed in prossimità dell’esistente cosiddetta “briglia alta”, di una vasca di dissipazione ed una vasca di sedimentazione.