b

L'estate del Museo del Fango comincia con questo convegno. Durante i lavori, Mario Briguglio, sindaco del Comune di Scaletta Zanclea offre al Museo del Fango una sede riservandogli il primo piano del Centro Polifunzionale di Scaletta in via di ultimazione.

Il Progetto del Museo del Fango si delinea giÓ in quel 25 giugno come un polo museale con pi¨ sedi, tra Scaletta e Giampilieri necessarie ai vari settori specifici della sua vocazione di museo delle contaminazioni, votato all'interdiscinaritÓ: un museo che prevede diverse sezioni, dalle arti visive alle arti plastiche, dalla musica al fumetto, dalla fotografia al teatro, dalle tradizioni locali al cinema, dalla poesia alla danza.

Kal˛ Ner˛ estate 2010 ne diventa l'emblema: un festival delle arti, che si nutre dell'intreccio delle varie espressioni artistiche.

c
   

 

 

 

 

 

 

 

c